Quando la famiglia fa la differenza

20140708-112846-41326905.jpg
Vista di Portico di Romagna da una delle sue torri
Nella casetta dentro all'orto del Mago, un uomo che ama la sua terra più di se stesso
Nell’orto del Mago, un uomo che ama la sua terra più di se stesso
20140708-114021-42021440.jpg
L’entrata della capanna del Mago: L’ordine è il piacere dell’intelligenza, il disordine…quello dell’immaginazione
Un'opera di arte povera dell'artista Ciro all'interno della torre di Portico di Romagna
Un’opera di arte povera di Ciro all’interno della torre di Portico di Romagna
Il Mago sul ponticello ci racconta di quando le rondini volavano a pelo d'acqua
Il Mago sul ponticello ci racconta di quando le rondini volavano a pelo d’acqua

Portico di Romagna è un piccolo paese della Romagna, al confine con la Regione Toscana, un isolotto di pietra immerso in un mare di verde, un castello che ancora conserva gran parte dell’aspetto e dello spirito dell’antichità, ed è proprio qui che si trova il l’ albergo diffuso Al Vecchio Convento che ci ha ospitati tutt* e 15 per tre giorni.

Abbiamo visto al lavoro un’intera famiglia che da decenni si impegna per il ripopolamento del borgo con attività di didattica per stranieri e ospitalità. Ottimo esempio di interazione, non sempre facile, tra esercizio turistico e istituzioni, collaborare per la propria terra con uno scopo comune è possibile.

Chiara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.